martedì 26 maggio 2009

Che cosa stiamo usando?

Ecco un ottimo sito dove trovare veramente tante risposte.
Avete presente le etichette dei prodotti che ci spalmiamo addosso e che usiamo sulla nostra pelle.
Un lavoro veramente poderoso da parte di un chimico che ha lavorato in importanti case farmaceutiche.

Cliccate fiduciosi su http://www.biodizionario.it

Fatemi sapere cosa avete a casa, il commento è libero e ben accetto.

lunedì 25 maggio 2009

EFT - Video corso.

Questa è una semplice tecnica energetica per liberarsi da paure, ansie, limiti. Semplice ma potente. Vi consiglio di visualizzare gli altri 9 video che completano questo breve corso.
Potete avere una visione più ampia della tecnica sul sito di Andrea Fredi:
http://www.eft-italia.it/index.htm

Sembra una "bischerata" ma è molto potente!

domenica 24 maggio 2009

Poesia.

PER QUANTO STA IN TE

E se non puoi la vita che desideri
cerca almeno questo
per quanto sta in te: non sciuparla
nel troppo commercio con la gente
con troppe parole e in un viavai frenetico.

Non sciuparla portandola in giro
in balia del quotidiano
gioco balordo degli incontri
e degli inviti
sino a farne una stucchevole estranea.



Costantinos Kavafis

venerdì 22 maggio 2009

Siamo unici!

Siamo unici. Ebbene sì, è vero non c'è nessuno come noi, come Te come Me. Non c'è stato nessuno nel passato e non ci sarà nessuno nel futuro.

Come faccio ad essere così sicuro? Mi sono guardato le mie impronte digitali... qualcuno mi ha detto che sono uniche.


giovedì 21 maggio 2009

Punti di vista 2.

Stesso posto...



... diversi punti di vista.



Ognuno di noi ha i sui punti di vista a me piace immaginarmi un mondo bellissimo. Mi fa stare meglio.

Badate bene, non intendo nascondere la testa sotto la sabbia per non vedere quello che succede, ma intendo SCEGLIERE le cose che voglio vedere... quelle che mi fanno stare bene. Cerco la gioia e le cose belle.
Evito la violenza gratuita (quella dei notiziari) e le polemiche sterili.
La libertà è saper scegliere quello che uno vuole, ecco il mio obiettivo, cercare tutto quello che di bello c'è in questo mondo.

Tutta salute

Ecco un immagini "Tutta Salute"... a voi la ricetta:



Mezza banana;
un cucchiaio di miele bio;
tre cucchiai di Musli (basic) anche'esso bio e senza zucchero;
quattro cucchiaini di Yogurt magro bio;
una manciate di mirtilli (io ho usato un po' di fragole bio);
un bric di latte di soia (va benissimo anche del latte di riso);
ghiaccio;
frullare il tutto per un minuto.

E' consigliato per la colazione è un ottimo sostituto del "Cappuccino e cornetto".



Germogli

Adesso vado a vedere come stanno i miei primi germogli.
Ebbene si, ho letto in diversi libri sull'alimentazione che i germogli, naturalmente biologici e possibilmente coltivati in casa, contengono tantissime vitamine, minerali e proteine... molto più della carne.
Poi vi faccio sapere.
Se qualcuno è interessato alla coltivazione dei germogli mi può mandare una mail a questo link:
viverepositivo@gmail.com

Salute

Ecco il segreto di una ottima salute:

VOGLIAMOCI BENE!!!

Vogliamoci bene avendo cura del nostro corpo sin da giovani. Forniamoli un ottimo carburante come del buon cibo biologico, facciamo sempre un po' di movimento e amiamoci. Pensiamo a stare bene con noi stessi e gli altri staranno bene con noi.

P.S. Volersi bene è, per esempio, fare una buona colazione a base di cereali, centrifugati di frutta e/o verdura e frutta fresca, un bel the verde e tanto ottimismo.

martedì 19 maggio 2009

Visualizzazioni

Quando andiamo a letto e stiamo per addormentarci, quali sono i nostri
pensieri per il giorno dopo?
Qualche giorno fa in un libro dal titolo positivissimo: "Nati per vivere
sani" ho trovato un ottima tecnica per risvegliarsi al mattino pieni di
energia e completamente riposati. Questa tecnica consiste nel visualizzare,
prima di addormentarsi, come sarà il nostro risveglio il giorno dopo.
L'autore ci suggerisce di immaginarci attivi e pieni di energia mentre
viviamo una magnifica ed interessantissima giornata piena di soddisfazioni.
Stanotte ho provato ad immaginarmi il mio "giorno dopo". Devo dire che ho
avuto un sonno particolarmente tranquillo con dei sogni molto riposanti e
stamani mattina mi sono svegliato riposatissimo ed è una bellissima
giornata.

E' come quando andiamo a letto con la serranda socchiusa e la mattina
veniamo svegliati da un caldo raggio di sole. Facciamo si che nella nostra
vita , dentro la nostra vita ci sia sempre il sole. Possiamo chiamarlo Sole,
Dio, Anima, Calore, Amore, Sé... può essere qualsiasi di queste cose.
Ricordiamoci che siamo noi gli artefici del nostro benessere e della nostra
gioia, siamo noi con le nostre abitudini, con le nostre convinzione che
creiamo il nostro presente.

sabato 16 maggio 2009

Punti di vista.

Oggi sono entrato in un negozio di alimentari macrobiologici e ho visto una cartina dell'Italia così:



Cosa c'è di strano? Ma certo è capovolta. Ed ecco un buono spunto per parlare dei punti di vista, cosa c'è che non vi torna? Sin dall'infanzia ci hanno sempre fatto vedere l'Italia con le Alpi in alto e la Sicilia in basso... ma è semplicemente una convenzione! L'Italia è Italia in qualsiasi modo viene guardata, il Sud ed il Nord, come l'alto e il basso sono solo divisioni e o catalogazioni. La realtà che queste due immagini ci suggeriscono è un'altra.

Adesso a Voi: dite la vostra! Qual'è la vostra REALTA'?


mercoledì 13 maggio 2009

Notizie.

Con questo post voglio continuare a parlare della possibilità che abbiamo di scegliere quello che vogliamo sentire e quindi di scegliere quello che vogliamo essere.
Io ho scelto di ascoltare solo cose positive e di apprendere le notizie negative per quello che sono, senza "valori"  aggiunti.
Come ho avuto occasione di scrivere in una mail come la parola Terremoto già include nel suo significato tutto; contiene immagini, suoni e odori. Non ha senso ingigantire la parola per generare paura e angoscia in chi ascolta la notizia. Anche i telefilm che mostrano scene di gratuita violenza, a nostra insaputa, generano ricordi che poi vengono elaborati e immagazzinati nella nostra parte inconscia. Siamo sicuri di voler veramente convivere con tutta questa montagna di ricordi. Non so se può essere un caso, ma da quando ho smesso di seguire un certo tipo di programmi mi sveglio molto più riposato e allegro.
Il link che ho precedentemente postato riguarda appunto questo tipo di scelta. Vi consiglio caldamente di farci una "capatina"

lunedì 11 maggio 2009

Succede tutti i giorni?

Sentiamo spesso di notizie che ci turbano, le sentiamo e le risentiamo, per almeno 5 o 6 giorni queste rimbalzano tra i telegiornali. L'impressione è che tutto quello che ci circonda sia quella notizia che quella notizia ci circonda.

Fermiamoci un attimo a riflettere... ma intorno a noi, nel nostro quartiere, nella nostra città, quante volte quella notizia ci coinvolge veramente?

sabato 9 maggio 2009

Toh, guarda chi c'é!

Prendiamo la nostra Scatolapensiero®, visualiziamola con tutti i nostri pensieri rimbalzanti e isoliamone uno. Quello che più ci da fastidio, quello che continua a ronzarci in testa. Magari ci siamo vergognati di qualcosa, oppure abbiamo paura di chissà chi... ricordiamoci che i nostri pensieri sono energia che "frulla" velocissimanente nella nostra testa e il pensiero è creatore.

Bene, adesso che siamo riusciti ad isolare il pensiero in una singola Scatolapensiero® osserviamone attentamente i movimenti, le traiettorie, ruotiamo la scatola ed osserviamone ogni angolo.

Idealiziamo adesso il nostro pensiero, chiamiamolo per esempio Carletto e facciamo a Carletto una infinità di domande, conosciamolo meglio, rigiriamolo come un calzino. State pur certi che una volta che avete imparato a conoscerlo non vi darà più fastidio. Come quella soffitta buia che, quando eravate piccolini, evitavate per paura di chi sa chi. Quante volte il pensiero della soffitta vi tornava in mente? Non appena il nonno vi portò in soffitta e vi fece vedere che era semplicemente un'altra stanza della casa, il pensiero della buia soffitta non c'era più.

Sarebe bene che ognuno di noi cominciasse a fare conoscenza con Carletto, sono sicuro che tantissimi Carletti spariranno magicamente.


venerdì 8 maggio 2009

Pensieri

Ecco una istantanea dei nostri pensieri:

Pensiero numero 1

Pensiero numero 2

Pensiero numero 3

Ho cercato di visualizzare i pensieri come simpatiche palline rimbalzanti chiuse in della scatole colorate. Quando noi abbiamo a che fare con dei singoli pensieri questi sono rappresentati come nelle figure che precedono, ogni pallina sta al suo posto e noi possiamo analizzare i pensieri uno per volta.

Quando, invece, i pensieri si accavallano ecco come si può visualizzare la nostra scatolapensiero®


Facciamo quindi una cosa alla volta, ma facciamola bene!!!

giovedì 7 maggio 2009

Percorso formativo personale 3

Ecco il terzo libro che mi è, per pura "coincidenza", capitato tra le mani.
" Alla ricerca delle coccole perdute" di Giulio Cesare Giacobbe tratta delle tre personalità dell'essere umano:
  1. la personalità BAMBINO;
  2. la personalità ATULTA;
  3. la pesonalità GENITORIALE.
Se ci pensate bene tutte e tre queste personalità sono, o dovrebbero essere tappe obbligate per il nostro sviluppo se ci fermiamo un attimo a riflettere possiamo vedere che:
  1. il bambino CHIEDE;
  2. l'adulto PRENDE;
  3. il genitore DA'.
E fino a qui può sembrare tutto normale ma spesso ci possiamo trovare di fronte a BAMBINI- adulti, a ADULTI-bambini più spesso, citando l'autore, a trentenni che sono ancora BAMBINI e lo prendono in tasca da un dodicennne extracomunitario che per sopravvivere è già più ADULTO dei nostri succitati trentenni.
Un libro da leggere tutto di un fiato, condito con un fine umorismo che vi farà trascorrere momenti piacevoli di svago e di riflessioni.


martedì 5 maggio 2009

Apprezzare.

Apprezzare è parlare bene di tutte le piccole qualità delle persone che incontriamo nella nostra vita!

Perdonare

Il perdono ci libera!!!
Perdonare non significa arrenderci, il NON perdono ci tiene bloccati all'accaduto, al fatto "imperdonabile" al nostro prossimo che non vogliamo perdonare.
Perdonare, invece, è lasciarsi andare, è, prima di tutto perdonare se stessi e poi gli altri.
Perdonare è liberarsi dalle propri paure, dei propri limiti.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog